FlagMii® in sostegno all’emergenza Coronavirus

In questo periodo così complicato, siamo tutti chiamati a dirigere le nostre capacità verso una sfida comune.

Noi di FlagMii® non ci tiriamo indietro e lavoriamo insieme ai Comuni per offrirti una fonte di informazioni affidabile, contro il dilagare delle fake news.

A partire da Marzo abbiamo iniziato a fornire ai Comuni la nostra piattaforma per l’invio di allerte e di informazioni alla cittadinanza. Si tratta di comunicazioni ufficiali e certificate, trasmesse direttamente dalle istituzioni senza mediazione né rimaneggiamenti.

Accedere alle notizie ufficiali dei Comuni è semplice:

  • Scarica l’app gratuita FlagMii® dallo store del tuo smartphone (Google Play o Apple App Store).
  • Registra il tuo numero di telefono (è necessario per inviarti le informazioni).
  • Iscriviti ai canali di tutti i Comuni o Enti da cui vuoi essere informato.

La tua privacy è tutelata secondo le piú rigorose specifiche ministeriali (per maggiori informazioni clicca qui). L’app è completamente gratuita, non include pubblicità né servizi a pagamento interni.

Scarica l’app per il tuo smartphone:

#ilnostroimpegno


3 mesi di utilizzo gratuito dei nostri sistemi di comunicazione per i Comuni più colpiti dall’emergenza
una app smartphone gratuita per tutti i cittadini
il servizio Allerte Italia gratuito su piattaforma Alexa di Amazon
supporto editoriale ai Comuni per la sensibilizzazione dei cittadini.

Vuoi saperne di più?

FlagMii® è uno strumento nato insieme agli operatori del soccorso, per il loro lavoro quotidiano di risposta alle piccole e grandi emergenze dei numeri 118 e 112 italiani ed esteri. Con l’arrivo della pandemia di Coronavirus abbiamo convertito i nostri sforzi tecnologici e commerciali per mettere la nostra esperienza al servizio della nuova sfida che ospedali, centralini, Protezione Civile e Comuni stanno fronteggiando.

La piattaforma FlagMii® EML continua ad aiutare le Centrali del 118 e del 112 di molte parti del mondo a comunicare in modo tempestivo con le vittime di incidenti e di emergenze sanitarie, ma oggi è affiancata dall’app per smartphone che dedichiamo a tutti i cittadini perché possano contattare tempestivamente i servizi di soccorso e ricevere tutte le informazioni necessarie senza il rischio di cadere nella trappola delle fake news.

Il nostro impegno non è finito e stiamo mettendo a punto ulteriori strumenti per aiutare le strutture sanitarie e governative dopo il lockdown. Da più di vent’anni è il nostro lavoro, ma oggi più che mai è anche il nostro impegno da cittadini italiani.